fotogallery

Kalachi, il mistero del villaggio addormentato: abitanti colpiti dall’epidemia del sonno

villaggio-addormentato-malattia-sonno-kalachiROMA – A Kalachi, un piccolo villaggio nella Repubblica del Kazakistan, gli abitanti sono affetti da una strana malattia che i medici non riescono ancora a spiegare.
Una misteriosa “epidemia del sonno” ha colpito almeno 600 persone, ognuna delle quali cadeva addormentata in qualsisi momento, anche per diversi giorni.
I medici non sono stati in grado di identificare la causa della condizione, ormai da quattro anni.
Gli abitanti del posto dicono che lo strano disturbo sta peggiorando.
L’epidemia del sonno ha colpito quasi tutte le famiglie in Kalachi.
In un caso recente, i bambini hanno iniziato cadere uno dopo l’altro il primo giorno di scuola a settembre.
Una ragazza del villaggio si ricorda che almeno otto bambini si sono addormentati nel giro di un’ora in quel particolare giorno.

villaggio-addormentato-malattia-sonno-kalachi

Gruppi di scienziati e medici, tra virologi, radiologi e tossicologi, hanno visitato il paese per affrontare la questione.
Tuttavia, le cause e le conseguenze della condizione sonnolenta rimangono sconosciute, lasciando le persone colpite a temere che un giorno potrebbero semplicemente non svegliarsi.
La condizione lascia le persone con una sensazione di vertigine, incapaci di stare in piedi, affaticate e con problemi di memoria.
Alcuni hanno anche riferito di aver avuto allucinazioni vivide.

villaggio-addormentato-malattia-sonno-kalachi

I medici hanno già escluso i virus e infezioni batteriche, come la meningite tra le cause.
Gli scienziati non sono stati neanche in grado di trovare i prodotti chimici nel terreno o nell’acqua che potrebbero causare la malattia del sonno.

La causa della malattia rimane un mistero, ma varie teorie continuano a circolare.

Molti abitanti ritengono che la causa può essere provenienti dalle vicine ex miniere di uranio risalenti all’epoca sovietica, oggi abbandonate.
Altri sostengono che si tratti di rifiuti tossici sepolti nella zona.

villaggio-addormentato-malattia-sonno-kalachi

I medici sconcertati hanno diagnosticato ai pazienti l’encefalopatia, una malattia del cervello, di origine poco chiara.
Le scansioni hanno mostrato che molti dei malati hanno un eccessivo accumulo di liquido nel cervello, noto come edema.

Gli esperti temono che un prolungato edema cerebrale diffuso potrebbe avere conseguenze a lungo termine sullo sviluppo neurologico del cervello dei bambini.
Ma sono ancora lontani dallo scoprire quella che potrebbe essere la causa dei sintomi.