Ammetto di avere un grosso problema con il sesso…

Buonasera sono una ragazza di 19 anni da un paio di giorni in ansia per il ciclo , e da qualche anno ammetto di avere un grosso problema con il sesso ogni volta che ho un rapporto sessuale ( protetto e non protetto) ho paura di essere rimasta incinta, ammetto che negli ultimi 2 anni ho già fatto 4 test di gravidanza e non posso più andare avanti così. Per questo ho intenzione di andare da un ginecologo. Ma ora spiego meglio la situazione, io non prendo la pillola e il 26 maggio ho avuto un rapporto completo protetto con preservativo , subito dopo il rapporto ho controllato il preservativo ed era perfetto ( ne sono sicura al 100% perché controllato più volte). Il mio ultimo ciclo risale al 5 maggio, con oggi sono già due giorni di ritardo, ammetto che quando ho il pensiero fisso che possa essere successo qualcosa il ciclo mi tarda di qualche giorno, ma a volte sono precisa come un orologio svizzero , da ieri ho delle piccole macchie marroni e raramente rosa e non capisco di cosa si tratta, spesso prima del ciclo mi vengono queste macchie ma sono molto più scure ,più frequenti e più abbondanti, ho paura che possa essere andato storto qualcosa, ho male al seno e ai reni, non so più come fare, ho scritto per chiedere consiglio è un po di conforto. ..ringrazio in anticipo

Francesca, 19 anni


Cara Francesca,
è molto chiara la tua richiesta, forse non hai bisogno di risposte pratiche ma di rassicurazioni, visto che non c’è motivo di preoccuparsi e non c’è rischio per una gravidanza.
Il ritardo, se così lo possiamo chiamare visto che sono comparse le prime perdite che di solito annunciano l’arrivo del vero e proprio ciclo, può dipendere dallo stress e anche dal cambio di stagione, quindi puoi stare tranquilla.
Detto ciò, forse è bene che tu ti rivolga a un ginecologo per farti consigliare il metodo che ti possa far stare più serena e forse dovresti cercare di capire quali siano le reali cause delle tue paure.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it