Il 20 agosto io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto non protetto...

Il 20 agosto io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto non protetto…

Gentile dottore,
le scrivo per avere dei chiarimenti su alcuni dubbi che mi assillano. Il 20 agosto io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto non protetto durato una decina di minuti circa, alla fine del rapporto lui è venuto fuori. quei giorni dovevano essere il mio periodo fertile perché l’ultimo ciclo l’ho avuto il 2 agosto fino al 6. Il prossimo ciclo dovrei averlo il 3 settembre. Da ieri ho mal di testa, sono particolarmente irritabile, ho dei crampi tipo quelli del ciclo, può essere la fase premestruale? È possibile una gravidanza se non c’è stata eiaculazione interna? Attendo una vostra risposta grazie in anticipo.

Anonima, 18 anni


Cara Anonima,
da quello che scrivi ci sembra che non vi siano rischi per una gravidanza, se l’eiaculazione è avvenuta all’esterno e se il tuo ciclo è di 28 giorni, eri probabilmente al limite del periodo ovulatorio, ma non è possibile avere delle certezze assolute perché ci sono diversi fattori che possono influenzare l’andamento del ciclo e quindi anticipare o posticipare l’ovulazione.
Tieni presente, inoltre, che il coito interrotto non può essere considerato un vero e proprio metodo contraccettivo perché dipendente da troppe variabili difficili da controllare. Ti consigliamo di attendere con serenità l’arrivo del ciclo e di utilizzare sempre un metodo contraccettivo affidabile in modo da vivere con serenità i rapporti intimi.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it