attualita

Pistoia, Capitale italiana della cultura 2017

pistoia_capitale_cultura

ROMA – E’ Pistoia la capitale italiana della cultura 2017. A dare l’annuncio il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, che durante una cerimonia nel Salone del Consiglio nazionale, al Mibact, ha aperto la busta con il nome della città designata dalla Giuria di selezione, presieduta da Marco Cammelli.

Le altre città finaliste erano Aquileia, Como, Ercolano, Parma, Pisa, Spoleto, Taranto e Terni. La vincitrice riceverà 1 milione di euro dal Mibact per realizzare il progetto presentato. “Sono certo – ha commentato Franceschini – che il titolo di Capitale italiana della cultura diventerà sempre più ambito e importante, a cui parteciperanno sempre più città, come succede per gli Oscar, dove i film candidati sono in parte già vincitori”. “E’ un’occasione importante per chi vince -ha aggiunto il ministro – di potersi unire all’offerta culturale e turistica italiana e internazionale, ma anche uno straordinario patrimonio per chi partecipa”.

“Mi sembra una bella vittoria – ha detto il ministro – un po’ a sorpresa, perché le favorite sembravano altre città. Ma la commissione ha lavorato in modo approfondito e trasparente, senza nessuna forma di pressione e ha scelto Pistoia che avrà un anno intero, nel 2017, per giocarsi sul piano interno e internazionale il titolo di Capitale italiana della cultura”.