tech

Facebook, i sentimenti si esprimono con le Reactions

facebook emojiROMA – Finalmente ci siamo, Facebook rivoluziona, al suo interno, il modo di esprimere i sentimenti. Basta con il semplice e classico ‘Mi Piace’ arrivano le emoticon che ci permetteranno di esprimere ‘amore’, ‘rabbia’, ‘stupore’ e ‘tristezza’ in calce ai post. L’arrivo delle faccine mette anche fine alle voci sul tasto ‘Non mi piace’ più volte ipotizzato e a dir la verità sempre smentito.

L’indiscrezione arriva da un autorevole testata, Bloomberg, e la fonte è la stessa direzione del social di Menlo Park. Una circostanza, questa, che dovrebbe sgombrare il campo da qualsiasi dubbio e speculazione.

I nuovi stati d’animo saranno resi disponibili a tutti gli utenti statunitensi già dalla prossima settimana e, nel giorno di giorni o forse di un’altra settimana, approderanno anche in Europa, Italia compresa. Molti vedono in questa nuova opportunità offerta da Facebook un modo di raccogliere ulteriori dati sugli utenti. Con il ‘Mi Piace’ era difficile capire esattamente lo stato d’animo dei lettori ora, soprattutto a fini pubblicitari, si potranno capire meglio i gusti dei singoli e quindi meglio tarare gli spot da far apparire sulle bacheche. Sarà vero?

Facebook Reactions 2