music and future

Due Venti Contro fa il bis e arriva il pop di ‘In fondo’

DUE VENTI CONTRO 2ROMA – In nove tracce Giacomo Reinero, in arte Due Venti Contro, racconta apertamente di sé e di quello che lo circonda: non come qualcosa di esterno e distante, ma nel modo in cui questo finisce per entrargli dentro, diventando parte di se. Si percepisce sin dai primi brani di “In Fondo”, che è molto presente lo spirito di un giovane che desidera fortemente il cambiamento, ma che non vuole né vendersi né accontentarsi.

Pur non ricorrendo a toni pesanti o a commiserazioni inutili, e senza mai cadere in facili moralismi, Giacomo descrive la sua vita e di come riesce a rimanere in pace con se stesso e col mondo. Il disco è un mix di consapevolezza e intimità: scorrendo tra le tracce infatti, il cantautore torinese mette allo stesso tempo a nudo le sue più profonde esperienze e riflessioni, e in diversi episodi fa anche sorridere, come nel brano “Ancora vivo”, primo singolo che anticipa l’uscita del lavoro completo, in cui ironizza su chi vive senza stimoli. Valore aggiunto è sicuramente la presenza di Alberto Bianco che ha seguito la produzione artistica del disco come arrangiatore e bassista, dando alle canzoni di “In Fondo” il giusto respiro e la giusta versatilità pop. “In Fondo“ crea alternative positive ed è una presa di coscienza ed una cura al malumore pessimista.

In Fondo sono io e i miei punti di vista. Racchiude parti di me, ricordi, idee e speranze.

C’è natura, c’è disillusione, c’è futuro, c’è la città, c’è critica, c’è passato, c’è rabbia, c’è amore”.

due venti contro 3

Due Venti Contro, classe ’88, è un cantante e autore di canzoni italiane. Nel 2014 pubblica il suo album d’esordio “Va Bene Così”, prodotto insieme a Stefano Natty Dub Casalis (beatmaker – Funk Shui Project), riscuotendo un buon consenso dal pubblico. Grazie al primo album Due Venti Contro solca alcuni palchi rinomati di Torino e partecipa a Festival tra cui: _Reset Festival – Iscream Fest – Flowers Festival – Partycillina – Aria di Friuli, avendo la possibilità di aprire i concerti di Dente e Max Gazzè, Brunori Sas, Nobraino, Monaci del Surf. Nell’aprile del 2015 avvia la produzione del suo secondo disco “In Fondo”, con la collaborazione di Alberto Bianco in veste di arrangiatore. L’album, anticipato dalla ghost release e dal singolo “Ancora Vivo”, esce il 29 gennaio 2016. Due Venti Contro porta con sé uno stile semplice, diretto, essenziale; la sua musica accoglie influenze di ogni tipo rielaborate e presentate tramite pochi strumenti. Un’espressività di richiamo pop, nella quale si miscelano dal cantautorato al raggae, dal rock all’hip-hop.