fotogallery

Crash Bandicoot, il ritorno su PlayStation 4. Forse…

PlayStation Middle East pubblica un enigmatico tweet su Crash Bandicoot. Ennesima burla o piccolo indizio su un suo possibile ritorno?

Crash Bandicoot

ROMA – Che fine ha fatto Crash Bandicoot?
Uno dei più popolari videogiochi di tutti tempi è letteralmente scomparso con l’avvento delle nuove console next gen.
Il marsupiale in blue jeans è stato uno dei titoli più importanti negli anni ’90, diventando la mascotte della prima PlayStation, un po’ come Super Mario per Nintendo.
Crash Bandicoot è un ricordo caro di chi è cresciuto con la PS1, originariamente prodotto da Naughty Dog (mamma del celebre Uncharted) per poi essere ceduto definitivamente ad Activision.
Sony non ha più puntato sul brand da almeno un decennio Crash più di un decennio, ma ha sempre stuzzicato i fan del bandicoot antropomorfo “illudendoli” di un suo ritorno.
Pochi mesi dopo l’episodio avvenuto alla PlayStation Experience, dove Shawn Layden ha dato il via allo show indossando una camicia con Crash, adesso è il turno di PlayStation Middle East, divisione mediorientale del colosso nipponico, che ha pubblicato un tweet che lascia ben sperare su un possibile ritorno di Crash bandicoot su PlayStation 4.

Nel tweet si vede l’immagine di Crash con la didascalia “Il più ricercato: dove sei Crash?”.
Un’altra presa in giro di Sony, o un piccolo indizio sul ritorno del franchise?

crash bandicoot

E’ possibile che Sony stia spargendo le briciole per riaccendere l’interesse e testare le reazioni dei fan.
Se così fosse l’annuncio tanto sperato potrebbe arrivare proprio all’E3 di Los Angeles, che aprirà le porte il 14 giugno 2016.