fotogallery

“Errore 53”, ecco cos’è e perchè blocca il tuo iPhone

Bufera su Apple dopo il caso dell “errore 53”. Migliaia di iPhone 6 bloccati e utenti in rivolta contro la politica “scorretta” della mela morsicata

iphone errore 53

ROMA – Chi di voi si è trovato sul proprio iPhone 6 la scritta Errore 53 sa bene che è pari ad una condanna a morte.
Il dispositivo si blocca, rendendolo praticamente inutilizzabile.
Ma perchè accade?Il problema si è verificato su molti melafonini di tutto il mondo, e il Guardian ha deciso di chiedere direttamente ad Apple che cos’è questo emblematico Erorre 53.
In sostanza, si tratta di un blocco di sicurezza degli iPhone.
Se il proprio dispositivo è stato riparato da un centro non ufficiale Apple ed in seguito si è installato l’aggiornamento a iOS 9, l’iPhone entra in blocco  per proteggere i dati sensibili degli utenti.
Il problema alla base sarebbe una funzione di sicurezza progettata per proteggere i clienti iOS che verifica che il sensore Touch ID nell’iPhone o iPad corrisponda correttamente gli altri componenti del dispositivo.
Se il melafonino viene riparato da un centro non ufficiale, il collegamento tra Touch ID e questa funzione di sicurezza viene a mancare.
“Se iOS trova una mancata corrispondenza, il controllo ha esito negativo e Touch ID, anche per l’uso Apple Pay, è disabilitato. Questa misura di sicurezza è necessaria per proteggere il dispositivo ed evitare che venga utilizzato un sensore Touch ID fraudolento”, ha spiegato un portavoce Apple al The Guardian.

 

iphone errore 53

Apple ha descritto questo blocco fastidioso come una caratteristica di sicurezza, ma alcuni hanno suggerito che la nuova politica potrebbe essere stata scelta per aumentare i ricavi costringendo  chiunque abbia bisogno di una riparazione, anche semplicemente al tasto Home, a recarsi in un centro Apple, e sborsare cifre da capogiro.

Al momento sembra non esserci ancora una soluzione.
Un portavoce Apple ha dichiarato “Se un cliente incontra errore 53, li incoraggiamo a contattare il supporto Apple”.
Eppure, ad alcuni clienti che hanno riscontrato l’errore 53 e si sono recati in un Apple Store è stato detto che nulla può essere fatto per rimuovere il blocco e si deve acquistare un nuovo iPhone.
Il consiglio però è quello di aspettare ancora prima di sborsare cifre astronomiche per acquistare un nuovo dispositivo.
Viste le migliaia di lamentele in tutto il mondo, non è escluso che Apple si metta a lavoro per trovare una soluzione meno esosa evitando il rischio di perdere i suoi clienti affezionati.
Per tutti coloro che devono portare ad aggiustare il proprio iPhone 6… andate in un Apple Store.

iphone errore 53

Intanto il Guardian sta continuando l’inchiesta.
Un legale ha dichiarato al quotidiano inglese che la politica di Apple di “uccidere” efficacemente gli iPhone della gente dopo l’aggiornamento del software potrebbe potenzialmente essere vista come un reato ai sensi della legge Criminal Damage del 1971, il reato di distruggere intenzionalmente la proprietà di un’altra persona.
Inoltre, se Apple continuerà con questa politica “scvorretta”, potrebbe affrontare un esame da parte della Commissione Europea, che sta già esaminando come l’azeinda e le altre grandi multinazionali tecnologiche  gestiscono i loro affari fiscali.