spettacolo

Sanremo. Miele non è in gara, la vedremo sul palco in veste di ospite

mieleROMA – Finiti i dubbi e le attese: Miele non sarà riammessa in gara, il verdetto è definitivo.
C’è un “premio di consolazione” però, dalla Rai fanno sapere che la cantante siciliana salirà sul palco in veste di ospite.
In molti si sono mobilitati per la giovane: dal sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, alla discografica e talent scout Caterina Caselli.
Leone e Conti sono stati categorici: il regolamento si rispetta; confermata quindi la finale a quattro di stasera.
Sono ancora in corso gli accertamenti sulle cause del disguido, si è trattato probabilmente di un calo di tensione.


Ma cosa era successo?

Tre puntate su cinque sono andate, tra share alle stelle, una platea entusiasta e la Rai tutta che gongola perché sì il festival funziona, finalmente al terzo appuntamento non sono mancati i colpi di scena: il giallo in sala stampa che ha ribaltato il risultato della prima sfida, quella tra Miele e Francesco Gabbani, è ancora un caso il giorno dopo. Mezz’ora di gloria per la cantante siciliana e poi i primi i rumor arrivano su twitter. “I votatori in sala stampa non funzionano. Il risultato non sembra convincere i giornalisti” e ancora “Chiesta verifica dei voti, giallo in sala stampa”. Nel frattempo su Rai uno tutto scorre, gli estranei alla rete sono ignari di quel che accade nel dietro le quinte dell’Ariston. Mancano pochi minuti alle ventidue e Tv Sorrisi e Canzoni lancia il tweet: “Si è appena votato di nuovo per la sfida tra Miele e Francesco Gabbani”.