spazio e scienza

Astronomia: oggi “Occhi sulla Luna 2016” a Roma Tre

Le attività della serata si svolgeranno anche in caso di brutto tempo ad esclusione delle osservazioni al telescopio.

Martedì 16 febbraio – Occhi sulla Luna a Roma Tre

Occhi sulla Luna2016 (2)

Il Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università degli Studi Roma Tre, in collaborazione con l’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali di Roma (INAF-IAPS), propone una serata dedicata alla Luna, all’Astronomia e alla Fisica, che si svolgerà presso il Dipartimento, in via della Vasca Navale 84.

Dalle 18:00 fino a mezzanotte sarà possibile per tutti osservare la Luna ai telescopi del Dipartimento. Durante la serata studenti e ricercatori del Dipartimento guideranno il pubblico alla scoperta dell’astronomia e della fisica con esperimenti, laboratori, dimostrazioni scientifiche, spettacoli, conferenze e seminari divulgativi.

I temi affrontati saranno tanti e diversi tra loro, ma tutti legati da un filo comune rappresentato dal nostro satellite naturale. Si potranno toccare con mano frammenti di cielo (“Meteoriti lunari e non solo”), si potrà esplorare il Sistema Solare (“Il Sistema Solare”, “Attraverso il tempo e lo spazio”), ripercorrere la storia dell’esplorazione lunare (“La Luna e le altre lune del Sistema Solare”), capire come cercare altre forme di vita nello spazio (“C’è vita nello spazio?”), esplorare cosa lega la Luna alla fisica moderna (“La Luna e la Relatività” e “la Luna esiste solo se la si guarda?”). Giocando con la luce, il suono, l’acqua e la nebbia, si potranno scoprire molte leggi della fisica. 

Tra le varie attività sarà presentato per la prima volta il progetto “Pianeti in una stanza” della Fototeca NASA A. Coradini, gestita dall’INAF-IAPS, grazie al quale sarà possibile vedere sorgere davanti ai nostri occhi la Luna e gli altri satelliti del Sistema Solare.



La partecipazione è gratuita. Il programma dettagliato è disponibile QUI’
Allo stesso indirizzo, a partire dal 3 febbraio, potrete trovare il modulo di prenotazione. Le prenotazioni sono consigliate solo per alcune attività, tutte le altre sono libere e andranno avanti a ciclo continuo fino a mezzanotte.


Occhi sulla Luna2016 (1)


<<La comunicazione della scienza è un aspetto essenziale della scienza stessa. È importante per noi scienziati per raccontare agli altri quello che facciamo ed è importante per le persone per capire meglio il mondo che le circonda, e anche per sapere come sono investiti i loro soldi – dice il Prof. Enrico Bernieri. – Tra gli obbiettivi dell’Università, oltre alla missione istituzionale, ovverosia la ricerca e la didattica, si va sempre più affermando anche quello di promuovere la diffusione della cultura scientifica, comunicando la scienza al grande pubblico.>>

<< Oggi c’è un grandissimo interesse per la scienza, se raccontata in un certo modo – continua il Prof. Vittorio Lubicz – Il Dipartimento di Matematica e Fisica è da vari anni impegnato in tal senso. Abbiamo avuto risultati eccellenti in passato con attività come “La Notte dei Ricercatori”, “La fisica incontra la città”, “Occhi su Saturno” e “Occhi su Giove” che hanno sempre visto la partecipazione di centinaia di persone di tutte le età. Questo per noi è motivo di grande soddisfazione e ci spinge a continuare con maggiore impegno in questa direzione.>> All’evento partecipano in qualità di partner l’associazione Speak Science, l’Associazione Frascati Scienza, la Rome Young Minds Section dell’European Physical Society (EPS) e la Libreria Efesto. 

Il Dipartimento ringrazia inoltre gli astrofili e appassionati che partecipano alle osservazioni con i loro strumenti. Occhi sulla Luna è parte degli eventi di lancio della Notte Europea dei Ricercatori 2016, progetto promosso dalla Commissione Europea, coordinato e realizzato da Frascati Scienza. Il Dipartimento di Matematica e Fisica di Roma Tre, fondato nel gennaio 2013, comprende oltre 70 docenti tra ricercatori e professori, circa 70 studenti di dottorato, 15 postdoc, e uno staff tecnico-amministrativo di oltre 20 persone. Il dipartimento è sede di importanti attività di ricerca di riconosciuto livello internazionale in molti campi della Matematica e della Fisica. Presso il dipartimento sono attivi i corsi di laurea triennale e magistrale in Matematica, i corsi di laurea triennale e magistrale in Fisica, il dottorato di ricerca in Matematica e il dottorato di ricerca in Fisica. www.matfis.uniroma3.it
L’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali dell’INAF (INAFIAPS) è situato nell’Area di Ricerca di Tor Vergata ed è tra i principali attori del panorama nazionale e internazionale della ricerca astrofisica. Tra le varie attività per il pubblico, l’INAF-IAPS ospita la fototeca SRPIF A.Coradini, creata nel 1983 in collaborazione con la NASA per raccogliere immagini, mappe e dati sul nostro Sistema Solare. www.iaps.inaf.it


Le foto presenti su www.diregiovani.it provengono da internet e si ritengono di libero utilizzo. Se è stata pubblicata un’immagine protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattarci scrivendo a [email protected]: l’immagine sarà rimossa oppure accompagnata dalla firma dell’autore.