fotogallery

Anomalisa, il cartone animato “per adulti” vietato ai bambini

anomalisaROMA – Anomalisa non è un film per tutti.
E’ un cartoon adulto, non adatto ai più piccoli che porta lo spettatore in un surreale viaggio, cupamente comico, nella lunga notte dell’anima di un uomo.
Una bellissima e tenera fuga dalla realtà, parto delle geniali menti di Charlie Kaufman (Synecdoche, New York) e Duke Johnson (episodio “L’Incontrollabile Natale di Abed” della serie TV “Community”), questo film realizzato con la tecnica stop motion (passo uno) si avvale nella versione originale delle voci di Jennifer Jason Leigh, Tom Noonan e David Thewlis e di una splendida colonna sonora per archi composta da Carter Burwell.
ANOMALISA conferma il posto di Charlie Kaufman tra i più importanti filmmakers americani e presenta Duke Johnson come una straordinaria nuova forza creativa.


SINOSSI

Michael Stone, marito, padre e apprezzato autore del libro “How May I Help You Help Them?” (Come posso aiutarvi ad aiutarli?) è un uomo paralizzato dall’ordinarietà della sua vita. In occasione di un viaggio d’affari a Cincinnati dove deve tenere una conferenza ad un congresso di professionisti del settore servizio clienti, pernotta al Fregoli Hotel.
Lì scopre, con sua grande meraviglia, una possibile via di uscita dalla sua disperazione nei panni di una rappresentante di una ditta di dolci di Akron di nome Lisa, una donna senza grandi pretese che potrebbe essere o meno il grande amore della sua vita.



Premiato con il Gran Premio della Giuria alla 72a Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia, Candidato al Golden Globe come Miglior Film d’Animazione,  Anomalisa vi aspetta al cinema dal 25 febbraio.