esteri

Quello che ha fatto una dipendente di Starbucks vi scioglierà il cuore

StarbucksRoma – Ibby Piracha, un ragazzo sordo di 23 anni di Leesburg, Virginia, ha condiviso su Facebook il biglietto ricevuto da una dipendete di Starbucks lo scorso 19 febbraio. Secondo quanto scritto nel post, la commessa ha chiesto al ragazzo cosa volesse bere usando la lingua dei segni, spiegandogli successivamente nel biglietto di aver imparato la lingua dei segni per fare in modo che il ragazzo potesse avere lo stesso servizio offerto a tutti gli altri.

In un’intervista Piracha ha detto: “Ero così commosso del fatto che lei volesse imparare meglio la lingua dei segni.” “La lingua dei segni è qualcosa di completamente differente da quella a cui siete abituati, e lei voleva impararla per me? Perché sono un cliente sordo? Sono rimasto davvero senza parole!” ha continuato Piracha. Ci ha riferito inoltre, che la ragazza sta imparando la nuova lingua attraverso dei video su YouTube e che lui si reca più volte a settimana in quello Starbucks.

Fonte Cosmopolitan