Quando devo preoccuparmi di essere affetto da eiaculazione precoce?

Quando devo preoccuparmi di essere affetto da eiaculazione precoce?

Consapevoli oggi, genitori domani - Puntata 28

“L’eiaculazione precoce è una cosa difficilissima da definire. Il termine tecnico ha molte definizioni, la più banale è quando si ha una eiaculazione prima delle tre spinte all’interno della vagina. Questo capita a un numero limitatissimo di persone. Poi ci sono anche pochissime persone che hanno l’eiaculazione ante portes, ancora prima della penetrazione. Nella realtà dei fatti, l’eiaculazione precoce è vissuta dalla coppia tutte le volte che il partner eiacula troppo presto e non riesce a soddisfare la parte femminile. Ricordiamo che una delle grandi rivoluzioni avute negli anni ‘60 e ’70 riguarda la consapevolezza che anche la donna deve avere il suo piacere durante il rapporto sessuale in generale, e possibilmente durante la penetrazione. Questa convinzione ha ingenerato un po’ di ansia da prestazione nei maschi che non sempre riescono ad avere una tenuta dell’erezione prima dell’eiaculazione e in tempo sufficiente a provocare un orgasmo femminile. Qui si entra nel campo della sessualità nella coppia, che dovrebbe essere vissuta in maniera più leggera e non come una prestazione sportiva”.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it