fotogallery

Razzie Awards, 50 sfumature di grigio fa incetta di pernacchie d’oro

50 sfumature di grigio filmROMA – Alla vigilia della notte degli Academy Awards 2016, 50 sfumature di grigio fa incetta di premi, ma non di Oscar.
Il film erotico ha conquistato ben 5 “lamponi” ai Razzie Awards, l’annuale evento per premiare i peggiori film di Hollywood.
Basato sui romanzi best-seller di EL James, “Cinquanta Shades di grigio” ha sbancato letteralmente la serata, portandosi a casa il titolo di “peggior film dell’anno”,  peggior attore” per Jamie Dornan, “peggior attrice” per Dakota Johnson, “peggior coppia cinematografica” a entrambi e “peggior sceneggiatura”.
In pratica un successone.

Altre pennacchie sono piovute su “Fantastic Four”, a parimerito come “peggior film dell’anno” con 50 sfumature di grigio, anche premiato come “peggior remake o sequel” dell’anno e “peggior regista” a Josh Trank.

I lamponi d’oro hanno colpito anche Kaley Cuoco come “peggior attrice non protagonista” per “Alvin Superstar – Nessuno ci può fermare” e Eddie Redmayne “peggior attore non protagonista” per “Jupiter Ascending”.
Redmayne ha vinto come migliore attore agli Oscar dello scorso anno per aver interpretato Stephen Hawking in “La Teoria del Tutto”.

A Sylvester Stallone, candidato nella categoria “miglior attore non protagonista” agli Oscar 2016 per il suo ruolo di Rocky Balboa in “Creed”, è stato conferito il premio speciale dei Razzie Awards, il “Razzie Redeemer Award”, che premia quegli attori o registi riusciti a a fare film buoni dopo le pernacchie ricevute in passato.

I vincitori dei 36esimi Razzie Awards sono stati annunciati sabato 27 febbraio al Palace Theatre nel centro di Los Angeles, dall’altra parte della città dal Teatro Dolby dove sarà presentata l’88esima edizione degli Oscar.

I Razzie Awards sono stati lanciati nel 1980 come parodia dei più celebri premi Oscar.
Ai vincitori, se scelgono di accettare, viene dato un lampone appoggiato in cima ad una bobina di Super 8 dipinto d’oro, dal valore di 4,97 dollari.

Ecco tutte le categorie e i vincitori dell’edizione 2016.

razzie awards

Peggior Film
Fantastic Four
Fifty Shades of Grey
Jupiter Ascending
Paul Blart: Mall Cop 2
Pixels

Peggior attore
Johnny Depp, Mortdecai
Jamie Dornan, Fifty Shades of Grey
Kevin James, Paul Blart Mall Cop 2
Adam Sandler, The Cobbler e Pixels
Channing Tatum, Jupiter Ascending

Peggior attrice
Katherine Heigl, Home Sweet Hell
Dakota Johnson, Fifty Shades of Grey
Mila Kunis, Jupiter Ascending
Jennifer Lopez, The Boy Next Door
Gwyneth Paltrow, Mortdecai

Peggior attore non protagonista
Chevy Chase, Hot Tub Time Machine 2 e Vacation
Josh Gad, Pixels e The Wedding Ringer
Kevin James, Pixels
Jason Lee, Alvin & The Chipmunks: Road Chip
Eddie Redmayne, Jupiter Ascending

Peggior attrice non protagonista
Kaley Cuoco-Sweeting, Alvin & The Chipmunks: Road Chip and The Wedding Ringer
Rooney Mara, Pan
Michelle Monaghan, Pixels
Julianne Moore, Seventh Son
Amanda Seyfried, Love the Coopers and Pan

Peggior ramke o sequel
Alvin & The Chipmunks: Road Chip
Fantastic Four
Hot Tub Time Machine 2
Human Centipede 3 (Final Sequence)
Paul Blart Mall Cop 2

Peggior coppia
Tutti i “Fantastici,” Fantastic Four
Johnny Depp e His Glued-On Moustache, Mortdecai
Jamie Dornan e Dakota Johnson, Fifty Shades of Grey
Kevin James e il cast, Paul Blart Mall Cop 2
Adam Sandler e Any Pair of Shoes, The Cobbler

Peggior regista
Andy Fickman, Paul Blart Mall Cop 2
Tom Six, Human Centipede 3
Sam Taylor-Johnson, Fifty Shades of Grey
Josh Trank, Fantastic Four
Andy and Lana Wachowski, Jupiter Ascending

Peggior sceneggiatura
Fantastic Four (Simon Kinberg, Jeremy Slater e Josh Trank)
Fifty Shades of Grey (Kelly Marcel)
Jupiter Ascending (Andy e Lana Wachowski)
Paul Blart Mall Cop 2 (sKevin James & Nick Bakay)
Pixels (Tim Herlihy e Timothy Dowling)

RAZZIE REDEEMER AWARD
Elizabeth Banks
M. Night Shyamalan
Will Smith
Sylvester Stallone