spettacolo

Oscars 2016. Tutti gli attori che hanno boicottato gli Academy Awards e perché

oscarLa serata degli Oscar di quest’anno è stata clamorosa, ma non tutti gli invitati hanno deciso di essere presenti. Molti membri del mondo del cinema hanno deciso di boicottare la cerimonia a causa della mancanza di diversità tra i candidati. Per il secondo anno di seguito, nemmeno un attore di colore è stato candidato all’Oscar, anche se il 2015 ha assistito alle performance di importanti attori come Benicio Del Toro, Idris Elba e Michael B Jordan.

Una delle prime ad annunciare la sua non presenza alla grande cerimonia è stata Jada Pinkett Smith, dicendo in un video postato su Facebook: “Oggi è il compleanno di Martin Luther King e non posso far altro che pormi una domanda: ‘Non sarebbe ora che le persone di colore riconoscessero quanto potere e influenza hanno e che capissero che non hanno bisogno di essere invitati da nessuna parte?’”

“Siamo persone dignitose e potenti. Quindi lasciamo che gli Academy si comportino in questa maniera, di conseguenza ci comporteremo noi, differentemente.” Ha aggiunto l’attrice. Altro attore che aveva preventivamente annunciato che non sarebbe stato presente alla cerimonia è stato Will Smith. “Ne abbiamo parlato … siamo parte anche noi di questa comunità. Ma a questo punto non ci sentiamo a nostro agio a salire sul palco e far finta che sia tutto ok.”

La dichiarazione di Smith è stata seguita da quella del regista Spike Lee, che ha scritto su Instagram: “Come è possibile che per il secondo anno di fila tutti i 20 candidati nella categoria miglior attore siano bianchi?” Anche la cantante britannica Anohni, nonostante fosse una delle candidate nella categoria miglior canzone, ha deciso di non partecipare alla cerimonia. La motivazione? A differenza di Sam Smith e Lady Gaga, a lei non è stato chiesto di esibirsi sul palco degli Oscar.

Anohni è stata la prima perfomer trans gender candidata agli oscar. L’attrice già vincitrice di un oscar Whoopi Goldberg, andando controcorrente, ha detto alle persone di non ignorare gli Oscar. “Volete boicottare qualcosa? Non andate a vedere quei film nei quali non vi rispecchiate. Per me, potremmo discutere di questo ogni anno, mi sto stancando.” Contrario al boicottaggio degli Oscar è stato anche il regista Roger Ross Williams.

Fonte Independent