esteri

Allarme sul mistero del “gatto rasoio” che attacca gli animali di Cotswolds

Lysetta Bray e il suo gattoRoma – L’arma scelta dall’aggressore è un set di forbici. E le vittime hanno nomi come Tippi, Treacle e Baby. Il delinquente misterioso ha preso di mira i gatti dei villaggi di Cotwolds, tagliando strisce di pelo dalla loro pelliccia – e nessuno ne conosce il motivo.

Più di dieci animali hanno riportato lo stesso trattamento negli scorsi mesi. La RSPCA sta indagando su chi possa esserci dietro gli attacchi avvenuti nei villaggi attorno Gatcombe Park. L’ultima vittima è stato il gatto tartaruga Tippi, che è già tornato a casa per ben due volte con il pelo rasato.

La proprietaria, Lysetta Bray, 56 anni, ha detto che il suo piccolino era stato attaccato per la prima volta a dicembre, quando è tornata a casa con una striscia rasata che partiva dall’ombelico e arrivava ad una delle zampe. Mrs Bray, che vive vicino Chalford, ha detto: “Non ho assolutamente idea della motivazione dell’accaduto e nemmeno il veterinario.”

La vicina, Wendy Hambridge, 70 anni, ha un gattino di sei mesi, Baby, che è stato attaccato svariate volte. Ha detto: “Mesi fa è stato rasato su tutta la schiena, non aveva più il pelo!” Mandy Felton, mamma di due bambini, che ha visto tornare a casa il suo gatto nelle situazioni precedentemente descritte, pensa che si tratti di una vendetta.

Il vicino, John Kerry, ha detto di essere rimasto perplesso dopo aver visto il suo gatto Beau senza il pelo per ben quattro volte nell’ultimo mese. “Sembra che sia stata rasata con un rasoio elettrico, lei è molto sfuggente solitamente, devono essere stati molto veloci!” ha detto il lava-vetri cinquantadueenne. Un portavoce della RSPCA ha affermato: “Rasare in questo modo un gatto può causare un grande stress mentale nell’animale e nel padrone.”

Fonte dailymail.co.uk