attualita

Dall’esercito americano alla musica: la storia di Michael Lane

1 michael_lane_2_by_Tobias_Mocheledited

Roma – C’è chi con la vocazione d’artista ci nasce e chi invece la scopre nel tempo. Michael Lane è un artista straordinario, a 26 anni si è lasciato tutto alle spalle per dedicarsi alla musica; la sua è una storia forte, con le canzoni trova e ritrova radici, lanciando un messaggio tanto semplice quanto importante: il tempo è troppo prezioso per essere sprecato. Music&Future di DireGiovani è felice di farvi scoprire un artista ancora poco noto in Italia. Song writer tedesco-americano, Michael ha vissuto i primi anni della sua infanzia in Germania, a Norimberga, per poi trasferirsi con tutta la famiglia nel Wisconsis, dove è entrato nell’esercito americano, facendo missioni in Iraq ed Afghanistan come meccanico elicotterista: un’esperienza dura e difficile che lo ha segnato profondamente. L’orrore della guerra lo ha portato alla fortissima convinzione che non c’è nulla di più importante del tempo che ci resta e allora si è dato alla musica e ha iniziato a cantare.

Copertina del nuovo album "The Middle" - Greywood Records

Copertina del nuovo album “The Middle” – Greywood Records

Oggi Michael Lane ama e vive ogni istante della sua vita, catturando attimi ed emozioni nelle sue canzoni. Nel 2012 si è allontanato definitivamente dal suo passato per concentrarsi sulle sue origini e tornare nel suo paese d’infanzia: la Germania. Inizia così una nuova vita, guardandosi indietro ma vivendo il presente, nelle sue radici ha riscoperto tutto ciò che ha un senso: natura, amore e libertà. L’esordio discografico di Lane risale al 2014 con l’album “Sweet Notes” e la scena del songwriting tedesco lo ha accolto a braccia aperte. È in uscita venerdì 11 marzo 2016 il nuovo album intitolato “The Middle”, già anticipato dal singolo “Runnin Away” lo scorso 12 febbraio. Rispetto al disco di debutto, le composizioni e la produzione fanno un passo decisivo verso l’essenza della canzone. In “The Middle” si ritrovano i suoi temi essenziali più conseguenziali ed evidenti che mai: il lasciarsi il passato alle spalle, il piacere del tempo vissuto, la famiglia, la sensazione di essere a casa, così come il legame con la natura e la sua bellezza.  La sua musica folk scarna, acustica e moderna, esplora con successo i regni dell’indie e del pop; la voce calda e soul di Lane invita a lasciarsi andare e a riflettere al tempo stesso. Siamo di fronte ad un artista autentico ed intenso, il nuovo album lo porterà per la prima volta in tour in Italia dal 17 marzo all’8 aprile.

Sul sito www.rocketta.it tutti appuntamenti italiani.

Non lasciatevelo scappare!