spettacolo

I Mercenari 3, i “coatti” del cinema alla ricerca del Dottor Morte

mercenari 3ROMA – Sylvester Stallone torna nei panni di Barney Ross alla guida dei suoi Mercenari nel terzo capitolo della saga cinematografica.
Uscito nell’agosto del 2014, I Mercenari 3 arriva in tv su Canale 5 in prima serata, e vede il ritorno di alcuni dei più grandi “coatti” del cinema che affiancheranno Stallone nella ricerca di Doc, detto Dottor Morte, uno specialista di coltelli ed ex-medico, nonché membro della formazione originale.
Così ritroviamo Jason Statham, Arnold Schwarzenegger, Jet Li, Dolph Lundgren e Randy Couture, a cui si aggiungono Mel Gibson, Harrison Ford, Antonio Banderas e Wesley Snipes.
Insomma, una vera rimpatriata di muscoli e fascino.



I Mercenari 3: Sinossi

Nel terzo capitolo dei Mercenari, troviamo ancora Barney Ross (Sylvester Stallone) alla guida del suo team di mercenari, tra cui Lee Christmas (Jason Statham), Gunner Jensen (Dolph Lundgren) e Toll Road (Randy Couture ).
Sono in missione per salvare Doc (Wesley Snipes), uno dei cinque “mercenari” della formazione originale,rinchiuso in un carcere negli ultimi otto anni.
Ma una volta salvato Doc, dovranno tornare ancora in missione per catturare Conrad Stonebanks (Mel Gibson), uno dei co-fondatori dei Mercenari, che Ross era convinto di aver ucciso anni prima.

mercenari3

I Mercenari 4

A differenza del secondo capitolo, che vedeva tra gli altri la presenza di Jean-Claude Van Damme, Chuck Norris e Bruce Willis, I Mercenari 3 non ha ottenuto un buon successo di critica.
Ma nonostante questo, I Mercvenari 4 si farà.
L’inizio delle riprese del quarto capitolo della saga sono previste per quest’anno, mentre la pellicola potrebbe già uscire nei cinema per l’estate del 2017.

Con un budget stimato di 100 milioni di dollari, non ci sono dettagli sul cast e sulla regia de I Mercenari 4, ma si vocifera la presenza di Hulk Hogan.
Voci di corridoio invece insistono sulla possibilità che Sly decida di non tornare nel franchise.
Terry Crews, che nella saga interpreta Hale Caesar, ha ammesso che tornerebbe solo se Sylvester Stallone farà lo stesso.