Rolex rubato ad Insigne

Jacopo Falci
I.C. Pallavicini-plesso Bachelet-Roma

Tutti sappiamo molto bene che negli ultimi anni nelle località napoletane molte persone vengono derubate. Molto spesso sono i calciatori più famosi ad essere nell’occhio del mirino. Negli ultimi anni sui principali quotidiani abbiamo letto:
Valon Behrami ha abbandonato il Napoli due anni fà, ex centrocampista della squadra partenopea; derubato da alcuni aggressori napoletani identificati, anche lui venne “scippato”di un Rolex (DICEMBRE 2012);

Marek Hamsik tuttora capitano del Napoli, tra i giocatori più famosi del mondo, venne derubato dopo una giornata passata a fare shopping: gli furono portati via 800 euro e un Rolex (DICEMBRE 2008);

Edinson Cavani grande bomber della squadra partenopea; quì il soggetto è la moglie, derubata di un orologio da 18mila euro mentre Edinson si trovava in Uruguay alle olimpiadi; successivamente gli fù restituito con tanto di scuse (LUGLIO 2012).

L’ultimo scippo tocca a Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, derubato sabato 27 marzo, mentre era in compagnia della moglie, di un Rolex anche lui. Sicuramente, si pensa sia stato un ladro professionista o forse un camorrista esperto. Come abbiamo potuto vedere, ultimamente sono accaduti molti scippi di Rolex/bracciali d’oro, molto spesso a persone che si ritrovano una pistola calibro 9 puntata sulla fronte, oppure gli stessi orologi restituiti come nel caso di Marek Hamsik, che fù derubato di Rolex, inizialmente restituito, e poi cinque anni dopo gli venne tolto un’altra volta, dopo averlo colpito con il calcio di una pistola.

Jacopo Falci 2 A
I.C. Pallavicini-plesso Bachelet-Roma