Visita al sincrotrone

Gaia Accarrino
scuola primaria U. Saba
I.C. Roiano-Gretta Trieste

Ieri abbiamo visitato uno dei centri di ricerca più importanti al mondo.
Un posto molto bello vicino a Trieste, che si chiama Sincrotrone.
Siamo partiti verso le 8.30 da scuola, abbiamo preso l’autobus e siamo arrivati fino a Basovizza dove un signore di nome Marco ci ha parlato di Elettra e del sincrotrone.
Ci ha spiegato come funzionano gli elementi del sincrotrone e ci ha detto che è stato costruito nel 1992.
Il sincrotrone produce una luce fortissima in grado di attraversare le molecole e di studiarle. C’erano molti elementi elettrici e abbiamo parlato anche di come la luce si espande nell’aria, dei raggi ultravioletti, dei raggi infrarossi e dei raggi X.
Dopo siamo passati a FERMI, una macchina di luce molto più potente di Elettra, dove c’erano alcuni signori che controllavano il movimento degli elettroni e controllavano che si muovessero regolarmente. Ci hanno spiegato che FERMI riesce a dividere 1 millimetro in 1000 parti.
Sono stati così gentili che ci hanno prestato un’aula per pranzare e prima di andare via ci hanno regalato una borsa.

Gaia Accarrino
classe IV C
scuola primaria U. Saba
I.C. Roiano-Gretta Trieste