attualita

Radio Dead: on air solo la musica delle star passate a miglior vita

0 david_bowie_mortoedited

David Bowie

Roma – Si chiama Radio Dead e trasmetterà solo le canzoni dei morti. Per ora è solo un progetto, ma presto sarà on air. La notizia arriva dalla stampa britannica e le fonti sono quindi più che attendibili. Steven Penks, ex dj di Virgin Radio, è la “mente” di questa folle (macabra) idea, che però – evidentemente – ha trovato consensi in quel della Britannia. “Voglio che gli ascoltatori si divertano nel ricordare l’incredibile musica che questi artisti ci hanno lasciato. È un modo bello e positivo di intendere la musica“. Cosa ci sia di divertente e positivo, qui dalle nostre parti, risulta difficile capirlo. Il bello della musica e di tanti artisti è che le loro canzoni siano immortali, ed un “canale dedicato” ci sa un po’ di cattivo gusto. Ma nell’assurdità ci siamo fatti grandi risate e perché mai tenerci la notizia per noi? Eppure i fan esternano entusiasmo, i nostalgici del passato vogliono solo certa musica. Potrebbe il progetto danneggiare gli artisti contemporanei? Forse sì, ma si tratta di un unicum e per i musicisti di oggi restano le altre frequenze! La stampa annuncia una piccola rivoluzione, a chi come noi resta un po’ perplesso Penk risponde: “Non c’è nulla di deprimente, avrei potuto scegliere qualcosa di più sdolcinato e prevedibile ma poi ho capito che Radio Dead era ottimo: va direttamente al punto e spiega subito di cosa ci occupiamo”. Non ci resta altro che dire: “E così sia”, d’altronde nei primissimi mesi di questo 2016 i grandissimi ad essersene andati sono tanti, troppi.

1 Keith Emersonedited

Keith Emerson