spettacolo

Chris Brown e il tweet sul tentato suicidio di Kehlani

ROMA – Il lupo perde il pelo ma non il vizio si potrebbe dire. Chris Brown, un fiume in piena, è da oggi al centro di critiche e offese provenienti da ogni angolo del mondo.
Motivo?
Un tweet poco galante sul tentato suicidio di Kehlani, la cantante ventenne che nei giorni scorsi è stata ricoverata in ospedale e che adesso è sulla via del recupero.
“Volevo lasciare questa terra ed essere egoista per una volta”, così la cantante all’indomani dell’incidente.
Ma Chris Brown non ci ha creduto e anche questa volta non è riuscito a trattenersi: “Non c’è nessun tentativo di suicidio – ha scritto il cantante su Twitter – è solo un modo per creare compassione”.

chris brown 1

Chris Brown ha poi difeso l’ex fidanzato della cantante, Kyrie Irving, al centro dei gossip per un probabile tradimento.

chris brown 2

Dati i precedenti con il gossip, per Chris forse non era il caso di aprisi così ai fan che, neanche in questa occasione, sono stati clementi.
Il ricordo del volto pestato di Rihanna è ancora vivo nelle menti di tutti.