fotogallery

Attenti alla truffa del rinnovo Telecom

ROMA – Se ti capita di ricevere una telefonata dall’ufficio “rinnovo contratti Telecom”, stai in allerta.
L’Associazione per i diritti degli utenti e consumatori (ADUC) ha segnalato una nuova truffa telefonica che ha preso piede in questi giorni.
Sebbene si presentino come “ufficio rinnovo contratti Telecom”, non sono Telecom, ma truffatori che con la scusa del “rinnovo”, chiedono i dati dell’utente, con il probabile  scopo di attivare a nomeuna nuova utenza con qualche altra compagnia telefonica.

I truffatori avvertono che il contratto è in scadenza e che se non si rinnova si perdono le agevolazioni, oppure che verra’ interrotto il servizio telefonico e, se si chiedono spiegazioni, si alterano dicendo “non mi faccia arrabbiare alle 10 del mattino”.

Anche se e’ difficile l’individuazione del truffatore (sul visore non appare alcun numero), “abbiamo informato il Garante per la protezione dei dati personali” spiega il segretario Aduc Primo Mastrantoni. “All’utente consigliamo di interrompere immediatamente la telefonata”.

truffaMa la truffa relativa alle utenze corre anche sul web.
Come segnala la Polizia Postale sulla pagina Facebook Una Vita da Social, “Se ricevete, via mail, da Enel, Tim-Telecom, Agenzia delle entrate, bollette o cartelle esattoriali, in genere con spese esagerate,o ancora richieste di saldare rimborsi su tasse non pagate, di rispondere a questionari o l’annuncio della vincita di un premio, fate attenzione e muovetevi con prudenza. Si tratta, nella quasi totalità dei casi, di ‘fake’, cioè falsi, che hanno lo scopo di installare virus sul computer di chi apre gli allegati, oppure di rubare username e password da utilizzare poi per truffe online”.

Ci si accorge che è una truffa se ci sono allegati zip o link.
Non aprire pertanto la mail e in caso di problemi rivolgersi alla Polizia Postale.