fotogallery

Roo, il cane picchiato quasi a morte ora salta felice

ROMA – Era stato lasciato in fin di vita dopo essere stato selvaggiamente picchiato a colpi di vanga.
Ma Roo ha dimostrato una grande forza d’animo, e grazie all’amore della sua nuova famiglia si è ripreso e ha imparato a muoversi sulle sue zampe posteriori.

Il cane è stato trovato in condizioni gravissime accanto a una linea ferroviaria in Romania.
Era stato picchiato così selvaggiamente, probabilmente con una vanga, che le sue zampe anteriori erano quasi del tutto staccate dal corpicino.

roo cane

Purtroppo la bestia responsabile di questa crudeltà non è stata rintracciata, ma Roo ha trovato una famiglia adottiva e grazie alle sue cure ha fatto una notevole trasformazione.
Nonostante l’amputazione delle zampe anteriori, il cucciolo di due anni ha imparato a stare in piedi sulle sue zampe posteriori, proprio come un canguro.

Ora la sua amorevole proprietaria di Sandown, sull’Isola di Wight, ha ordinato un carrellino specializzato per dagli la possibilità di muoversi grazie ad una campagna di raccolta fondi.

Dopo essere stato soccorso da una clinica veterinaria, il piccolo Roo non è riuscito a trovare nessuno che l’adottasse per 8 mesi, fino al suo incontro con Joanne Moetaz: “E’ stato amore a prima vista”.

Il suo nuovo carrello su misura agirà al posto delle sue zampe anteriori.
Il dispositivo di 460 sterline è stato finanziato da una campagna di beneficenza sul sito Go Fondo Me.

La pagina ha raccolto oltre 1000 sterline in meno di due settimane e i sostenitori possono ora seguire i progressi di Roo sulla sua pagina Facebook.