esteri

I cani poliziotto dell’aeroporto di Manchester sono migliori nello scovare formaggio e salsicce piuttosto che la droga

caneRoma – Secondo un ultimo resoconto, i cani poliziotto dell’aeroporto di Manchester, sarebbero migliori nell’individuare le specialità culinarie di altri paesi piuttosto che le droghe considerate di classe A. La task force cinofila, è stata istruita per fiutare sostanze come tabacco, droghe illegali, soldi e carne di animali selvatici, ma nel periodo di sei mesi, monitorato dall’Indipendent Chief Inspector of Borders and Immigrations, sostanze come cocaina o eroina non sono mai state fiutate da questi cani.

Dei sei cani, che sono costati 1.25 milioni di £, ognuno è stato istruito per avere una propria specializzazione nel fiutare soldi, prodotti di origine animale, tabacco o droghe. In questo periodo, i cani hanno aiutato a scovare più di 46,000 sigarette, 60kg di tabacco, 181 kg di carne illegale e 28,000 £ in contanti.

Il resoconto riportava: ”Eroina e cocaina sono considerate droghe di ‘alta priorità’. Secondo i dati distribuiti dalla Border Force, i cani nel periodo che va da Novembre 2014 a Giugno 2015 non hanno scovato nessun tipo di detenzione di droghe di classe A. I cani antidroga sono istruiti per fare investigazioni accurate, tutto quello che hanno trovato però, sono state piccole quantità di formaggio o salsicce.” L’aeroporto di Manchester è il terzo più grande aeroporto d’Inghilterra, e tra il 2014 e il 2015 ha visto il passaggio di più di 22 milioni di persone – con voli che arrivavano da 200 destinazioni. Il resoconto, si conclude parlando del bisogno di una revisione accurata di quali voli debbano essere maggiormente monitorati e quale sia il compito migliore da far svolgere a questi cani.

Fonte www.independent.co.uk