spettacolo

James Cameron lancia la saga di Avatar. I sequel saranno ben quattro

avatarROMA – 2018, 2020, 2022, 2023. Sono queste le date che tutti i cinefili dovranno segnarsi sul calendario degli appuntamenti, quelli delle nuove uscite cinematografiche. James Cameron ha, infatti, annunciato i sequel di quel suo capolavoro che porta il nome di Avatar.

Agli esperti non sarà sfuggito il dettaglio che gli anni segnalati sono ben quattro e non più tre, e che ad ognuno di loro, a differenza di quanto sempre annunciato dallo stesso premio Oscar per Titanic, corrisponderà un nuovo film. Quella di Avatar rischia così di diventare una vera e propria saga cinematografica e anche una delle più longeve.

Avatar, con il primo episodio del dicembre 2009, resta di sicuro il film dei record e non solo per gli incassi, 760 milioni di dollari negli Usa e 2,7 miliardi di dollari nel mondo. Quello di James Cameron può fregiarsi del titolo di primo film girato interamente in 3D.

Le riprese del primo dei quattro sequel inizieranno tra pochi giorni in Nuova Zelanda. Di questo manca ancora il titolo e solo due particolari sono ben noti: la firma di Cameron sulla sceneggiatura – così come per tutte le altre pellicole – accanto a quelle di Rick Jaffa, Amanda Silver, Josh Friedman e Shane Salerno e l’indipendenza del film dal primo capitolo. Quattro storie, quindi, che avranno vita propria pur avendo nel cast molti nomi già presenti nel film ‘capostipite’. Hanno detto di ‘sì’, infatti’, ai sequel Sam Worthington, Zoe Saldana, Stephen Lang e Sigourney Weaver.