spettacolo

Trasporto illegale di cani: Johnny Depp e la moglie si scusano

ROMA – Amber Heard, moglie di Johnny Depp, è stata condannata per non aver rispettato le leggi australiane: la moglie dell’attore statunitense ha portato illegalmente in Australia due cuccioli di Yorkshire su un jet privato ed ha falsificato la dichiarazione di ingresso alla dogana.

johnny-depp-trasformazione

Il fatto risale al 2015 quando l’impavido Jack Sparrow era nel territorio australiano per girare l’ultimo episodio della saga “Pirata dei Caraibi”. Un’ azione, quella della signora Depp, considerata illegale in Australia: qui infatti, la legge prevede che chiunque porti animali senza previa dichiarazione può rischiare di pagare una multa o la detenzione fino a 10 anni.

La moglie dell’attore se la caverà con una multa di 1000 dollari e un mese di buona condotta. L’ingresso della coppia nel Tribunale di Southport, nel Queensland, è documentato da un video consegnato alle autorità e pubblicato su Facebook. Nella clip Johnny Depp e Amber Heard chiedono scusa per non aver rispettato le leggi e concordano con la severità delle leggi australiane contro le infezioni animali.