libri

Dalle Rovine, il libro di Luciano Funetta, giovane rivelazione del Premio Strega

luciano funettaROMA –  “Uno strumento ottico calibrato che serve a inventare una particolare percezione delle cose”.  Così lo scrittore e critico letterario Giorgio Vasta ha voluto descrivere, sul Venerdì,  il romanzo d’esordio di Luciano Funetta, edito dalla casa editrice Tunué.  Di Dalle rovine hanno parlato anche Stefano Salis sul Sole 24 Ore, definendolo  “un’allucinata narrazione erotica, gotica e nevrotica”  e  Marcello Napoli su Il Mattino, riconducendo il romanzo  a “un lungo viaggio tra le emozioni primitive dell’Es”.  Sono molti i letterati, i giornalisti e i critici che hanno scritto con grande favore del primo romanzo di Luciano Funetta, classe 1986, componente del collettivo di scrittori TerraNullius: “un sogno perturbante, un’allegoria che racconta prigioni fisiche e mentali”  ha scritto Alberto Sebastiani su La Repubblica, e “la voce di solitudini infinite che si incontrano per puro caso e che invece di sparire si moltiplicano”, Manuel Caserta su L’Espresso.  Tutti hanno apprezzato l’esordio narrativo di Funetta, nessuno ha ancora ascoltato il reading concerto in cui l’autore si fa voce narrante accompagnato dalle luci, dalle proiezioni e dalle sonorizzazioni degli ANURA (Raffaele Schiavoni e Damiano Tatulli).

L’autore presenterà in anteprima la sonorizzazione della sua opera sabato 23 aprile dalle 21 al Teatro del Lido di Ostia all’interno della rassegna curata dal Territorio Narrante. Il 23LUCIANO FUNETTA 2 aprile debutterà sul palco la storia del collezionista di serpenti Rivera, che, grazie a un video amatoriale, entrerà in contatto con l’insolita e seducente scena della pornografia d’arte. Questa esplorazione si trasformerà ben presto nella discesa in un abisso popolato da figure oscure, un universo di abiezioni private e catastrofi collettive, vittime invisibili e carnefici rimasti impuniti. Dalle rovine è un’opera ipnotica e allucinatoria, inclusa nella lista dei candidati al Premio Strega 2016, una novità quasi assoluta per un esordio letterario, per uno scrittore giovanissimo, per una casa editrice piccola e battagliera.

Il reading concerto di Dalle rovine si inserisce nel più ampio progetto di narrazioni che il collettivo Territorio Narrante sta portando avanti da oltre un anno sul litorale romano.  L’appuntamento successivo, il 26 maggio, sempre al Teatro del Lido, sarà invece dedicato al romanzo grafico con la partecipazione dell’illustratore Zerocalcare.

DALLE ROVINE – reading concerto voce narrante: Luciano Funetta – sonorizzazioni/proiezioni/luci: ANURA SABATO 23 APRILE h 21 – TEATRO DEL LIDO DI OSTIA via delle sirene, 22 – 00121 Lido di Ostia RM

INGRESSO GRATUITO  prenotazioni:  06 564 6962 [email protected]