tech

Facebook paga 10,000 dollari ad un bambino di 10 anni per aver scoperto un bug all’interno di Instagram

instagramRoma – Il gigante dei social network, ha pagato 10,000 dollari ad un bambino di 10 anni per aver individuato un bug sulla famosa piattaforma di photo sharing, Instagram. Secondo quanto riportato nel sito di tecnologia VentureBeat.com, Jani, proveniente dalla Finlandia, ha scoperto il difetto all’interno di Instagram completamente da solo.

Il ragazzino, che non sarebbe nemmeno dovuto essere sul social media, data la sua età ( l’età minima per l’iscrizione ad Instagram è di 13 anni), ha scoperto un bug all’interno dell’applicazione che gli permetteva di cancellare qualsiasi commento di qualsiasi persona lui decidesse. “Ha riportato il bug attraverso e-mail e ha provato quello che aveva scoperto cancellando un messaggio su uno degli account di prova di Instagram, l’errore è stato corretto lo scorso Febbraio. Facebook ha pagato il ragazzino questo Marzo,” ha aggiunto VentureBeat.com. “Avrei potuto cancellare chiunque, anche Justin Bieber,” ha detto Jani in un’intervista. Il ragazzino finlandese, spera di diventare un ricercatore di sicurezza. “Sarebbe un sogno. La sicurezza è molto importante,” ha aggiunto. Jani, ha usato i soldi per comprare una nuova bicicletta e due computer per i suoi fratelli.

Fonte economictimes.indiatimes.com