spettacolo

Axl Rose canta Brian Johnson. Al via i concerti dei “rinnovati” AC/DC

ROMA – Dopo tanto parlare Axl Rose ha finalmente calcato la scena con gli AC/DC, sabato scorso a Lisbona. L’inedita formazione era stata annunciata qualche settimana fa dopo la notizia dell’abbandono dei live da parte di Brian Johnson, costretto a lasciare per problemi di salute. Johnson, infatti, in via precauzionale è stato costretto a mettersi da parte per salvare il suo udito dalla sordità totale.

Nella setlist tutti i brani più famosi della band: da “Back In Black” a “Shoot to Thrill”, da “Hells Bells” a “Highway to Hell”. Tutti cantati da Axl, seduto su un trono a causa della frattura al piede procurata nello show d’apertura a Los Angeles dei concerti dei Guns ‘N Roses. Non tutti i fan storici della band sono stati contenti della versione rinnovata degli AC/DC ma, nonostante ciò, Axl – che non ha sfigurato nel confronto con il vero frontman – si è detto onorato e felice del compito che gli è stato affidato. Anzi, ha confessato a Bbc 6 Music, di aver colto la palla al balzo dopo l’annuncio fatto da Johnson agli inizi di Marzo, proponendosi come sostituto.

Axl-Rose

“Ho telefonato il giorno stesso in cui ho letto la notizia che diceva che l’udito di Brian Johnson era in pericolo. Ho chiamato un tipo che al momento è il loro production manager… perché sapevo che avrebbero avuto delle difficoltà, visto che avevano delle date già fissate e cose del genere. Ho chiesto io se volevano una mano e se erano interessati, dicendo che se pensavano che io potessi farlo e la cosa poteva andare bene, io sarei stato felice di aiutarli. Non mi sono presentato dicendo: Canterò negli AC/DC. La mia posizione era più: Sapete, se posso e se pensano che io sia in grado, lo potrei fare”. Rifare i pezzi che hanno fatto la storia della rock band di Sidney non era facile e lo era ancora di più in quanto fan di Brian Johnson, ma Axl si è messo in gioco: “Molti pezzi di ‘Back In Black’ sono davvero impegnativi. Non voglio mancare di rispetto a Brian […]. Lui è un grandissimo cantante ed è davvero una sfida cantare quei brani. Io tenterò semplicemente di rendere giustizia alle canzoni, per i fan”.