esteri

Un’Università in Inghilterra vieta il tradizionale ‘lancio dei cappelli’

lancio cappelli laureaRoma – Secondo quanto riportato in un giornale studentesco, The Tab, la famosa tradizione di lanciare in aria i cappelli dopo essersi laureati, è stata vietata da un’Università dell’Anglia orientale, (Inghilterra) a causa di preoccupazioni per la salute e la sicurezza.

L’Università dell’Anglia orientale di Norwich, ha sostenuto che un gran numero di studenti sono rimasti feriti a causa del tradizionale ‘lancio del cappello’, negli ultimi anni. Nel tentativo di evitare altri possibili feriti, gli studenti potranno aggiungere successivamente un cappello digitale alle loro foto, al prezzo di 8£. Secondo quanto riportato nel Tab, ai ragazzi in procinto di laurearsi, sono state inviate dalla Penguin Photography le istruzioni per aggiungere il cappello digitale alle loro foto, nel tentativo di far capire alle altre Università il bisogno impellente di mimare l’azione.

“Oltre alla sicurezza, questa nuova opportunità, permetterà a molti più studenti di essere presenti nelle foto e di non essere coperti da qualche cappello lanciato in aria,” ha detto la compagnia fotografica. L’Università, in un’intervista per il giornale studentesco ha affermato: “La decisione di non avere la tradizionale foto con il lancio di cappelli, deriva da un gran numero di studenti rimasti feriti negli ultimi anni. Si tratta di un rischio inaccettabile e vogliamo assicurarci che nessuna delle lauree dei nostri studenti venga rovinata da rischi che possono essere facilmente evitati.”

Fonte www.telegraph.co.uk