esteri

Uomo arabo spara al dottore che ha assistito sua moglie nel parto del loro bambino

dammam

Roma – Un uomo Arabo ancora non identificato, ha sparato e ferito un ginecologo che ha aiutato sua moglie a partorire il loro bambino, presso il King Fahad Hospital di Riyadh. Secondo quanto riportato dai media, ieri il padre del neonato si è recato in ospedale e ha detto al dottore di volerlo ringraziare per aver aiutato sua moglie a partorire.

Il dottore, Muhannad Al Zabn, che ha fatto nascere il bambino un mese fa, ha incontrato l’uomo nel giardino dell’ospedale, durante la conversazione però, il neo papà ha tirato fuori una pistola che aveva nascosto sotto i vestiti, e ha sparato all’uomo. Sentendo gli spari, i medici sono subito intervenuti e hanno portato il ginecologo al Pronto Soccorso e successivamente nell’unità di terapia intensiva. L’assalitore, è stato successivamente arrestato. L’uomo, ancora non identificato, sostiene che il dottore non avesse alcun diritto di assistere al parto di sua moglie e che al posto suo ci sarebbe dovuta essere una ginecologa.

Fonte www.ndtv.com