Spuntò l’alba…

Spuntò l’alba…

 

Spuntò l’alba quell’Estate nella splendida città di Casoli.

Il sole bello, grande, luminoso e l’aria che mi sfiorava i capelli era molto piacevole.

Alberi di ulivo, alti e verdeggianti, con il loro colore acceso e con la loro forma stravagante apparivano come macchie di colore verde su un tronco irregolare.

Al suolo umido crescevano margherite e arbusti di tutti i tipi, mentre, sugli alberi si sentiva il cinguettio degli uccellini.

Ma l’impressione era quella di un paesaggio del tutto disabitato.

 

DAVIDE IANIERI

CLASSE 2^ C SCUOLA SEC. DI I GRADO CASOLI

I.C. “G. DE PETRA” CASOLI – CH

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it