esteri

La Polizia viene chiamata dopo il ritrovamento di un cadavere decapitato, si scopre in seguito che si trattava di una bambola gonfiabile

bambola gonfiabile

Roma – La scorsa notte, la Polizia ha ricevuto la chiamata di un netturbino che credeva di essersi ritrovato di fronte la scena di un orribile crimine. Gli Ufficiali, solo dopo esser arrivati sulla scena del crimine a Lubeck, Germania, si sono resi conto che il corpo decapitato e senza vita era quello di una bambola gonfiabile.

La decapitata e quasi del tutto sgonfia bambola gonfiabile, è stata ritrovata avvolta in una coperta. La Polizia, in un’intervista ha detto: ”Dopo esatte e attente osservazioni, è stato accertato che avevamo a che fare con una tipica bambola gonfiabile, alla quale mancava però, la testa.”

Fonte metro.co.uk