fotogallery

L’incredibile salvataggio dell’elefantino caduto in un pozzo – VIDEO

elefantinoROMA – Una storia a lieto fine quella accaduta ad Hambantota, nello Sri Lanka, dove un elefantino caduto in un pozzo è stato salvato grazie all’impegno di alcuni operai portuali.
Il cucciolo era rimasto incastrato in uno scarico scoperto e non riusciva più a uscire.
Alcuni uomini hanno sentito i lamenti del baby pachiderma, e una volta sul posto i suo soccorritori si sono dati da fare per salvarlo.
Hanno prima rotto con successo la pavimentazione intorno allo scarico per allargare il buco e consentire all’elefantino di muoversi, per poi afferrarlo per le zampe e sollevarlo.
La scena è avvenuta davanti ad un altro elefante – forse la madre – che con ansia assisteva al salvataggio a distanza, mentre alcuni uomini cercavano di distrarla.

Una volta in libertà, gli uomini hanno cercato di aiutarlo a stare in piedi, ma il cucciolo si è subito accasciato a terra.
Una volta in salvo, l’elefantino, visibilmente provato e privo di forze, è stato trasportato al vicino ospedale veterinario per le cure necessarie alla sua zampa, forse rotta.

https://www.youtube.com/watch?v=rNHYhaqYp1c

Hambantota è una regione dove centinaia di elefanti selvatici vagano liberamente.
Gli elefanti dello Sri Lanka (Elephas maximus maximus) sono stati elencati come specie in pericolo dal 1986 e la loro popolazione è diminuita di circa il 50 per cento negli ultimi 75 anni, soprattutto a causa della perdita di habitat e del degrado.