Gli ultimi sviluppi in materia di intelligenza artificiale

Gli ultimi sviluppi in materia di intelligenza artificiale

 

La tecnologia informatica è cresciuta ogni giorno di più in maniera incredibile, tanto che gli scienziato hanno realizzato intelligenze artificiali sempre più evolute, anche se molte vengono usate come “passa tempo”, come Cortana di Microsoft, Siri di Apple, e altre ancora che si trovano anche online. Facebook ha ultimamente creato l’Automatic Alternative Text, un software che dà la possibilità di capire le notifiche, ascoltarle, e addirittura rispondere. Google non è stato da meno, avendo sviluppato il TensorFlow, in grado di “riprodurre” e spiegare le immagini e i siti internet. Microsoft, invece, già con la sua assistente Cortana, si limiterà a darle la possibilità di plasmarsi al linguaggio del padrone. Ma la migliore tra le intelligenze artificiali è senza dubbio Watson, il supercomputer creato dalla IBM, che viene usato anche nelle cure per il cancro. La tecnologia mi ha sempre affascinato e credo che l’uomo si spingerà anche oltre i traguardi raggiunti sino a questo momento, fino a quando i computer dormiranno, mangeranno e lavoreranno come se fossero degli uomini, daranno nomi per se stessi, e chissà, magari riusciranno anche ad avere relazioni sentimentali, come accade nel film “Lei” di Spike Jonze.

Fabrizio Borjas
Classe 3B – Scuola Secondaria di 1° grado “Puccini” di Firenze

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it