L’esilarante mistero del papà scomparso

L’esilarante mistero del papà scomparso

 

Dovendo la madre andare ad una conferenza per alcuni giorni, i figli rimangono a casa con il padre che si assume il peso delle faccende di casa.
La prima sera tutto scorre bene, ma arrivati al mattino seguente si accorgono che manca il latte; il padre si sente così in colpa che corre subito sotto casa per comprarlo ma non torna, o meglio tornerà dopo una lunga assenza spiegando alla famiglia quello che gli è accaduto.
La sua avventura inizia quindi nel momento in cui va ad acquistare il latte; al negozio sarà rapito da una navicella spaziale aliena che lo condurrà su una nave pirata che non lo accoglie molto volentieri. Da lì inizia un lungo viaggio nel tempo dove ci saranno imprevisti non certo divertenti per il protagonista. A salvarlo sarà uno stegosauro femmina che sembra essere uno scienziato di alta qualità che infine riesce a riportarlo sano e salvo a casa, dai suoi figli, con il latte che gli avevano chiesto, a spiegare loro il perché della sua scomparsa.
Libro di avventura e fantasia adatto a bambini che stanno entrando nella fase della adolescenza, anche perché è scritto in modo facile e ci sono molte immagini che ti fanno entrare ancora meglio nella storia, anzi nel viaggio che un padre normalissimo si ritrova a fare per riportare… sano e salvo il latte ai suoi figli.

Federico Bianchi
Classe 2D – Scuola Secondaria di 1° grado “Puccini” di Firenze

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it