attualita

Blu o celeste? Dipende dall’umore

ROMA – La tristezza “annebbia” la vista, o meglio fa peggiorare la nostra capacità di vedere i colori. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato da Psychological Science che spiega come i ricercatori siano arrivati a dire che l’umore è in grado di gestire anche questo aspetto.

Una persona felice dunque vedrà l’immagine qui sotto di colore blu, ma se invece a vederla è una persona triste le cose cambiano. Potrebbe vederla ad esempio azzurra o celeste.

blu colore

Lo studio è stato condotto su più di duecento studenti  universitari. A metà dei ragazzi è stato sottoposto un video allegro, agli altri uno triste. Successivamente tutti sono stati sottoposti alla prova del colore: i primi riuscivano ad identificare il giusto coloro, i secondi invece avevano alcune difficoltà.

La ricerca è stata condotta dall’Università di Rochester, negli Stati Uniti.