fotogallery

Amityville Horror, in vendita la celebre casa “demoniaca”

AmityvilleLa sua storia ha inspirato libri, documentari e, soprattutto, 12 film.
E’ in vendita la “casa degli orrori” resa celebre dalla saga cinematografica “Amityville”.
Con un prezzo di 850.000 dollari, il potenziale acquirente diventerà proprietario di un’imponente abitazione in stile coloniale, con una grande sala da pranzo, cinque camere da letto, quattro bagni, una rimessa per la barca e un garage per due auto… oltre ai presunti spiriti che infesterebbero la casa.

Al 112 Ocean Avenue di Amityville, una località degli Stati Uniti sulla costa meridionale di Long Island, si trova la casa teatro di un efferato omicidio: il 13 novembre del 1974 Ronald DeFeo Jr uccise brutalmente i sei componenti della sua famiglia.

L’uomo, all’epoca 23enne, sterminò i genitori e i fratellini a sangue freddo con un fucile.
In seguito, durante il processo, sostenne che fu incitato nella follia dello sterminio dalle voci di alcuni spiriti che infestavano l’abitazione.

DeFeo è stato condannato a sei ergastoli e sta attualmente scontando la sua pena presso l’istituto di Sullivan Correctional in Fallsburg, New York.

Ronald-DeFeo

La casa fu messa in vendita e l’anno seguente, il 18 dicembre del 1975, la famiglia Lutz, composta da madre, padre e tre figli, prese possesso dell’abitazione.
Dopo soli 28 giorni, il 14 gennaio del 1976 fuggirono terrorizzati dalla casa sostenendo che fosse posseduta.

Raccontarono di eventi misteriosi e inspiegabili, come strani odori, suoni inspiegabili, e un freddo agghiacciante.

La storia suscitò l’interesse dei celbri demonologi Ed e Lorraine Warren, che il 24 febbraio e il 6 marzo 1976, studiarono la casa aaccompagnati da una troupe televisiva.
I coniugi Warren affermarono che qualcosa di oscuro risiedeva in quella casa…

I racconti inquietanti sulla casa ispirarono il documentarista statunitense Jay Anson, che nel 1977 pubblicò il romanzo “The Amityville Horrors”.

Il successo fu immediato e solo due anni più tardi, nel 1979, Stuart Rosenberg diresse The Amityville Horror, primo di una fortunata saga di film ispirati alla casa “demoniaca”.

Ecco la casa come appare oggi.