fotogallery

Salva un cucciolo di delfino e diventa l’eroe del web – VIDEO

delfinoUn kayeker è diventato l’eroe del web dopo aver salvato la vita ad un cucciolo di delfino spiaggiato sulla riva di Paaltjies a Walvis Bay, Nambia.

Nella didascalia del video, pubblicato su Facebook da Pelican Point Kayak, Naude Dreyer si è imbattuto in un giovane maschio di cefalorinco di Heaviside (delfino del Benguela) che era ancora vivo, ma arenato sulla sabbia e in grave difficoltà.

“Si muoveva un po ‘e ho capito subito che era vivo… e immediatamente mi sono fermato per aiutarlo”, ha detto a Fairfax Media.

“Non è chiaro come sia finito lì” ha commentato Dreyer, che lavora presso il Pelican Point Kayak come guida kayak “Dopo una rapida valutazione, ho cercato di farlo nuotare di nuovo”.

L’uomo ha quindi delicatamente preso in braccio il cucciolo, lo ha portato in acqua spingendolo verso il largo, e con un po’ di pazienza ha aiutato il delfino a nuotare nella corrente.

“Ho fatto solo quello che era giusto fare. Non potevo lasciarlo lì”, ha detto.

Il video del salvataggio del delfino è stato visto più di 7milioni di volte in meno di 2 giorni.


Il Cefalorinco di Heaviside

Il cefalorinco di Heaviside (Cephalorhynchus heavisidii) è un delfino che vive lungo coste occidentali del Sudafrica e del Nambia.

Le sue dimensioni sono molto piccole: può crescere fino a circa 1,8 m di lunghezza e raggiungere un peso di 75 kg.

L’età massima conosciuta di delfino di Heaviside è di 20 anni.
Questa – relativamente – breve durata della vita, insieme con il lungo periodo di gestazione (10 mesi), determina un tasso di crescita basso della popolazione: pertanto, la specie è particolarmente sensibile per essere oggetto di caccia.

Attivi e sociali, sono in grado di nuotare velocemente e amano giocare saltando verticalmente al di fuori dell’acqua, girando in aria, e ricadendo in mare praticamente senza spruzzi o rumore.