fotogallery

Plomo, il gatto che fa i bisogni nel gabinetto – VIDEO

plomo gatto gabinettoROMA – L’educazione è alla base di tutto, anche per i gatti.
Lo sa bene Myriam Alcayaga, la proprietaria di un micio che ha imparato da solo a fare i bisogni nel gabinetto.
Plomo, un ex randagio di 10 anni, le chiede di aprire la porta del bagno quando deve rispondere alla chiamata della natura.

Myriam ha raccontato che, quando decise di prenderlo con sè, il suo partner lo detestava perché marcava il territorio urinando per tutta casa.

Ma circa 3 mesi fa ha iniziato a notare uno strano comportamento in Plomo.
Ogni tanto lo vedeva entrare nel bagno e, a poco a poco, questi “viaggi” erano diventati abitudinari.

Così un giorno ha deciso di seguirlo e aprendo la porta, con grande sorpresa, ha visto il gatto saltare sopra la tazza aperta del water e urinare nell’acqua con attenzione….

“Mi ha fatto ridere quando l’ho visto sedersi sulla tazza la prima volta. Ora usa il gabinetto ogni volta che ha un richiamo della natura”.

“Mi chiede di aprire la porta del bagno per lui, così da poter urinare, e lo aspetto finché non finisce”.

Il video di Plomo mentre espleta i suoi bisogni fisiologici educatamente sul gabinetto è diventato un tormentone.

Plomo ricorda il simpatico Sfigatto, il gattone protagonista di “Ti presento i miei”, anche se a differenza del micio del film, ancora non ha imparato a tirare lo sciacquone….