music and future

Una grande voce e una musica che non ti aspetti ecco (il) Pop dei The Lemon Squeezers

the lemon squeezersROMA –  Si intitola semplicemente POP il nuovo singolo dei The Lemon Squeezers estratto dall’album Pop Hurt (2016 – Maninalto! Records). Ad un anno dalla presentazione del singolo “Reload”, brano che ha anticipato con successo l’impronta del disco, POP fa capire che i percorsi stilistici intrapresi dalla band sono molteplici, senza freni. Generi musicali diversi si intrecciano, si prendono a braccetto, e insieme iniziano una nuova danza.

Che cos’è più pop di ciò che si genera da un incontro? E poi da un altro, e un altro ancora…Il messaggio del nuovo singolo dei Lemon Squeezers è chiaro: “I wanna be alive. I need to feel alright. Don’t stop me, i’m a rolling ball. I want you all to realize it”. E lo dice con notevole energia, in salsa funk extra-dance!

POP – Il video

Il video del nuovo singolo “Pop” è stato scritto e diretto da Marco Rossi di Mad Dog Studio (www.maddogstudio.it – Brescia), nonché batterista dei . Il videoclip è realizzato principalmente in stop motion, assumendo frame by frame le posizioni necessarie e unendo alla fine i singoli fotogrammi in un’unica sequenza.

Questa tecnica permette movimenti altrimenti impossibili, e unita ad un montaggio molto dinamico ha reso il video di “Pop” un’esperienza visiva ottima che vede l’alternarsi momenti calmi e frenetici. Le posizioni assunte da ciascun elemento della band sono state interamente pianificate con storyboard e poi riportate sul pavimento della scena. Linee, scritte e indicazioni tracciate a gessetto sono volutamente diventate parte integrante e caratteristica dell’immagine, mettendo in luce elementi tecnici fondamentali per la realizzazione del videoclip di Pop. Con questo secondo video prosegue il viaggio onirico attraverso la musica dei Lemon Squeezers.

THE LEMON SQUEEZERS cover pop_hurtThe Lemon Squeezers, la band

Laura Bonomi (voce); Francesco Mazzolari (chitarra); Angelo Ferraboschi (basso); Gabriele Bonometti (synth e tastiere); Dario Acerboni (sax e synth); Davide Albrici (trombone); Marco Rossi (batteria e programmazione)