attualita

Morto Anton Yelchin, l’attore che interpretava Chekov in Star Trek

ROMA – È morto Anton Yelchin, l’attore che ha dato il volto a Pavel Chekov in “Star Trek” e in “Into the darkness-star trek” di J.J. Abrams e nel film “star Trek beyond”, ancora non uscito in America. Il corpo è stato trovato da alcuni amici che, non vedendolo arrivare alle prove di uno spettacolo, hanno deciso di andare a casa sua, a San Fernando Valley,trovando il corpo esanime schiacciato tra la propria macchina e una casella postale: l’attore ventisettenne aveva lasciato l’auto in folle su un piano inclinato.

anton yelchin

Yelchin, originario della Russia e naturalizzato americano, ha cominciato la sua carriera di attore  a nove anni, in un film indipendente. Nel 2000 ha recitato una piccola parte in “a time for dancing”, e nel 2001, nemmeno tredicenne, ha lavorato già al fianco di attori del calibro di Robert De Niro in “15 minuti-Follia omicida a New York”, Morgan Freeman “Nella morsa del ragno” e di Anthony Hopkins in “Cuori in Atlantide”, il film per cui vinse anche uno Young Artist Award.

Da quel momento Yelchin lavorerà in vari film (dal 2009 comincerà ad interpretare Chekov in Star Trek). Sono tre i film che includono l’attore nel cast, non ancora arrivati in Italia: “We Don’t Belong Here”, di Maxwell Green, il già citato “Star Trek Beyond” di Justin Lin e “Porto” di Gabe Klinger.