Morto Anton Yelchin, il Chekov in Star Trek

Morto Anton Yelchin, l’attore che interpretava Chekov in Star Trek

Gli amici lo hanno trovato schiacciato tra la propria macchina e una casella postale

ROMA – È morto Anton Yelchin, l’attore che ha dato il volto a Pavel Chekov in “Star Trek” e in “Into the darkness-star trek” di J.J. Abrams e nel film “star Trek beyond”, ancora non uscito in America. Il corpo è stato trovato da alcuni amici che, non vedendolo arrivare alle prove di uno spettacolo, hanno deciso di andare a casa sua, a San Fernando Valley,trovando il corpo esanime schiacciato tra la propria macchina e una casella postale: l’attore ventisettenne aveva lasciato l’auto in folle su un piano inclinato.

anton yelchin

Yelchin, originario della Russia e naturalizzato americano, ha cominciato la sua carriera di attore  a nove anni, in un film indipendente. Nel 2000 ha recitato una piccola parte in “a time for dancing”, e nel 2001, nemmeno tredicenne, ha lavorato già al fianco di attori del calibro di Robert De Niro in “15 minuti-Follia omicida a New York”, Morgan Freeman “Nella morsa del ragno” e di Anthony Hopkins in “Cuori in Atlantide”, il film per cui vinse anche uno Young Artist Award.

Anton Yelchin Tribute (1989 – 2016)

Da quel momento Yelchin lavorerà in vari film (dal 2009 comincerà ad interpretare Chekov in Star Trek). Sono tre i film che includono l’attore nel cast, non ancora arrivati in Italia: “We Don’t Belong Here”, di Maxwell Green, il già citato “Star Trek Beyond” di Justin Lin e “Porto” di Gabe Klinger.