spettacolo

Bored to death: il ritorno dei Blink 182 senza Tom De Longe

ROMA –  I Blink 182, in versione rinnovata, sono tornati con ‘Bored To Death’, il singolo che anticipa il nuovo album “California”, in uscita il 1 Luglio.

Un ragazzo annoiato a morte in classe che sogna di fare tutt’altro: divertirsi e andare a un concerto dei Blink 182 magari. È questo il concept di ‘Bored to death’ che fa da sfondo alla perfomance live che i Blink 182 mettono in scena nel nuovo video. Si tratta nel primo lavoro con il nuovo frontman, Matt Skiba degli Alkaline Trio dopo l’abbandono dello storico membro Tom De Longe.

E mentre la vita artistica dei Blink 182 va avanti con la nuova musica, fioccano le rivelazioni sui veri motivi che hanno portato De Longe all’addio della band formata nel 1992. L’ex frontaman, intervistato dal magazine Mic, ha spiegato lui stesso il desiderio di occuparsi di altro. Cinema, teatro, il mondo della musica stesso? Nulla di tutto ciò. La priorità adesso sono gli UFO di cui De Longe ha anche scritto in un libro, Sekret Machines. Gli impegni live e di studio, a un certo punto, non gli avrebbero più permesso di approfondire gli argomenti fantascientifici. Una passione che deriva anche da un presunto incontro con un alieno avvenuto all’interno dell’Area 51. Così è arrivata la decisione che ha fatto penare non pochi fan. “Per il mio percorso di vita è di enorme importanza affrontare qualcosa che rappresenta una questione di sicurezza nazionale e parlare di qualcosa di cui sei stato appassionato per tutta la tua vita, qualcosa che ha la possibilità di cambiare il mondo nel corso del tempo. – ha raccontato Tom – Ma non posso fare tutto. Non posso andare in tour nove mesi all’anno senza il tempo sufficiente per fare la grande cosa che sto per fare”.

blink 182 bored to death

UFO a parte, la versione rinnovata dei Blink 182 si prepara anche al tour che partirà il 23 Giugno da Betlhem in Canada, per poi proseguire nel resto dell’America e concludersi il 7 Ottobre a Irvine in California. Per il momento non ci sono date programmate per l’Europa, ma la speranza è l’ultima a morire dato che potrebbero aggiungersi in corso d’opera. Con i Blink 182 sarà difficile essere Bored to death.