attualita

#Brexit e la straordinaria leggerezza del web

La Gran Bretagna lascia l’Europa e l’ironia impazza in rete

OSHOedited

Le più belle frasi di Osho

Roma – La buona notizia c’è: fare shopping non è mai stato così conveniente, la Gran Bretagna lascia l’Europa e la sterlina crolla vertiginosamente e allora sì è davvero il momento di chiudere grandi affari! Dopo il brusco risveglio di stamattina con più di una testata – cartacea – che ha messo un titolo per un altro, il web come sempre non si è risparmiato e l’ironia è servita a smorzare tensioni e polemiche più che giustificate. “Inghilterra fuori subito dagli europei” gridano sui social, statistici in preda a una crisi di nervi al solo pensiero di dover riclassificare le tabelle “UK” come “EXTRA UE” esternano lacrime, mentre la gioia di chi alle medie ha scelto il francese si fa incontenibile. Ma ad avere la meglio su tutti sono quegli illustratori e quei grafici che con fotomontaggi e vignette hanno colpito e affondato l’orgoglio british. Tra analisi politiche e finanziarie, tra proiezioni, vincitori e vinti, diamo un po’ di spazio alla genialità tra satira e comicità più pop. Qui la nostra selezione per riderci su, perché su un punto c’è poco da discutere: il futuro è dei giovani e ancora una volta pare non siano stati loro a deciderlo.

Luca Bottura

Luca Bottura

 

Emiliano Carli

Emiliano Carli

 

Mario Natangelo

Mario Natangelo

The Jackal

The Jackal

 

Immagine presa dal web

Immagine presa dal web

 

Immagine presa dal web

Immagine presa dal web

 

Immagine presa dal web

Immagine presa dal web

 

Immagine presa dal web

Immagine presa dal web

 

Immagine presa dal web

Immagine presa dal web