La Sicilia

La Sicilia

 

La Sicilia è una regione che si trova nella parte meridionale dell’Italia.

Ha una popolazione di circa 5 milioni di abitanti.

La capitale è Palermo e le province sono:

Agrigento (AG), Caltanissetta (CL), Catania (CT), Enna (EN), Messina (ME), Palermo (PA), Ragusa (RG), Siracusa (SR) e Trapani (TP).

E’ la più grande isola dell’Italia e del Mediterraneo ed è la regione più estesa d’Italia.

La Sicilia ha molte tradizioni (culinarie, festive e letterarie):

La cucina


Le specialità siciliane piacciono a tutti sia grandi che piccini.
Il simbolo della sicilia è la
cassata, un pan di Spagna farcito di ricotta zuccherata, circondata da pasta reale e decorata con frutta candita.

I cannoli, una cialda fritta ripiena di ricotta zuccherata.

Un’alternativa al gelato è la granita, molto diffusa in Sicilia, tritato di ghiaccio con sciroppi alla frutta.

I carretti siciliani
Uno dei simboli della cultura siciliana è il carretto siciliano, dipinto con scene di vita quotidiana.

Il teatro dei Pupi
Anticamente il Teatro dei Pupi (cioè marionette siciliane) era uno svago, come il cinema per noi al giorno d’oggi.

Le armature splendenti dei paladini incantavano grandi e piccini, ma continuano ancora a farlo.

È ancora possibile assistere agli spettacoli.

L’economia

La Sicilia è caratterizzata prevalentemente dall’agricoltura. Tre quarti del territorio dell’isola sono utilizzati per l’agricoltura e l’11% dei siciliani sono impiegati in questo settore. Il turismo è molto importante per l’economia perchè rappresenta la maggiore fonte di guadagno.

Insieme all’agricoltura, anche la pesca gioca un ruolo importante in Sicilia. Insieme al tonno ed alle sarde, anche il pesce spada fa parte delle specie più catturate.

Elisa R. 3 B I. C. Via Bravetta, plesso Loi Roma

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it