esteri

La Battaglia della Somme: il silenzio di Londra esattamente 100 anni dopo

Battaglia della SommeRoma – L’intera città di Londra è rimasta in silenzio questa mattina, per onorare i centinaia di morti della Battaglia della Somme. Questa mattina, tutta l’Inghilterra ha ricordato le vittime di quella che è stata la battaglia più sanguinosa di tutta la storia militare Inglese, avvenuta esattamente 100 anni fa nel nord della Francia.

I due minuti di silenzio sono terminati alle 7e30, ora in cui le truppe hanno lasciato le trincee per recarsi ‘nella terra di nessuno’, la mattina del 1 luglio 1916. Le persone si sono riunite nel Parliament Square, dove la fine dei due minuti di riflessione è stata segnata dal rumore degli spari dei cannoni e dal rintocco del Big Ben, anche se molti hanno deciso di rimanere ulteriormente in silenzio. La Regina, ha osservato il silenzio recandosi presso il Grave of the Unknown Warrior, in cui la veglia di commemorazione è durata tutta la notte.

Nello stesso momento, il Duca e la Duchessa di Cambridge e il Principe Harry hanno onorato le vittime in una veglia avvenuta presso il Thiepval Memorial, dove le parole del Duca sono state: ”Abbiamo perso il fiore di una generazione.” Solo nel primo giorno di battaglia, la British Expediotanary Force subì oltre 59000 perdite e 20000 caduti. Più di un milione, sono stati gli uomini uccisi o dispersi da entrambe le fazioni nei 141 giorni di offensiva. Molti uomini furono uccisi nei primi minuti di battaglia. Il primo giorno del conflitto, è rimasto nei ricordi di tutti come il giorno più sanguinoso della storia militare Inglese.

Fonte www.standard.co.uk