attualita

Sposa tradita, il ricevimento di matrimonio finisce in rissa

sposa traditaROMA –  È l’incubo peggiore che si possa avere: una sposa tradita nel giorno del suo matrimonio. Non è fantasia o fiction ma è successo veramente. A fare l’infausta scoperta il padre della sposa tradita.

A Caltanissetta, in Sicilia, la festa si è così trasformata a suon di pugni in una rissa vera e propria.

Sposa tradita, il pranzo di nozze va – letteralmente – di traverso

“Tutto avrebbe potuto immaginare il padre della sposa, tranne che trovare il novello genero appartato nella suite del locale, intento ad amoreggiare con una delle testimoni delle nozze che erano state celebrate appena qualche ora prima”, così una testimone ha iniziato il racconto fatto al Giornale di Sicilia.

Era da poco iniziato il pranzo di nozze dei due novelli sposini, appena diciottenni. Serviti gli antipasti, i camerieri erano pronti per i primi piatti ma evidentemente lo sposo no. Il neo marito mancava al tavolo da mezz’ora. Preoccupato per l’assenza, è il padre della sposa ad attivarsi nella ricerca del genero per poter continuare il banchetto di nozze. Nella suite del luogo del ricevimento la scena, degna delle migliori soap opera mai andate in onda, che ha mandato – letteralmente – di traverso il pranzo a tutti. Lo sposo era, infatti, in atteggiamenti molto intimi con la testimone della sposa. È in quel momento che si è scatenato il pandemonio che ha messo le due famiglie contro. Parole grosse che, in poco tempo, si sono trasformate in azioni concrete. La rissa, d’altronde, era inevitabile. Tanto inevitabile che al ricevimento sono dovuti intervenire i Carabinieri, chiamati dai presenti per calmare gli animi accesi ancor di più dal traditore stesso. “È solo un’equivoco, posso spiegare”, la frase poco originale non ha aiutato di certo la situazione.

Adesso il matrimonio tra i due giovani potrebbe diventare presto il più breve della storia. I due ragazzi concluderanno questa “avventura” davanti ai giudici di un Tribunale.