music and future

Nuovo album per i Locomotif

2 foto locomotifedited

Catania – Si chiamano Locomotif e il loro dream pop li fa sembrare una band del Regno Unito, eppure sono italiani e nelle loro canzoni si sente anche il mare, perché arrivano dalla Sicilia e Catania è la loro città. Atmosfere rarefatte, sonorità morbide e ritmi leggeri si fondono a battiti sintetici in un progetto elettronico quanto basta e dal sapore pop rock. Dopo l’esordio di Twimog (Irma Records), i Locomotif tornano sulle scene con “Be2”, un album che non delude le aspettative di pubblico e critica. Un universo sonoro quello del trio catanese non troppo conosciuto dalle grandi masse, forse un gruppo di nicchia, anche se in tanti potrebbero averli ascoltati più di qualche volta: un brano del precedente album è stato infatti scelto come colonna sonora di un celebre spot, andato in onda sui più importanti network televisivi. “Be2”, anticipato dal singolo “30 Trains”, è stato pubblicato lo scorso 4 marzo per la Maude Records, con distribuzione digitale Believe Digital / Deezer. Be sta per “essere”, 2 sta per “il contrario di uno”; “Be2” racconta insomma la possibilità che ognuno di noi ha di scegliere, anche quando non sceglie. La dualità in ogni cosa: le stanze vuote e noi dentro, soli, insieme, fermi con il tempo che conta. Uno, due. I Locomotif hanno usato il mare e le poesie, le strade che non hanno percorso, e lo stomaco. Dieci sono le tracce di questo nuovo album, tutte cantate in inglese dalla voce di Federica Faranda, brani che si lasciano ascoltare e regalano sonorità eteree, a volte malinconiche altre più leggere e capaci di aprire più di un orizzonte. Un album maturo, un piccolo gioiello tra le tante produzioni del 2016. Ve lo consigliamo.

I Locomotif sono: Carmine Ruffino, Federica Faranda e Luca Barchitta.

www.locomotif.it

‪Locomotif – 30 Trains (Official Video)