La donna mia è davvero una perla

La donna mia è davvero una perla

 

La donna mia è davvero una perla
tanta è la luce che il suo sorriso
sprigiona, irradia, e al sol vederla
rende solare il suo fresco viso.

I suoi capelli son ali di merla
che leste mi portano in paradiso;
le sue virtù stanno in una gerla
come viola, rosa e fiordaliso.

Solo al pensiero di starle accanto
vibra il cor mio, arde di speme,
conta i minuti, non vede più l’ora.

Dentro di me un miraggio affiora:
vorrei soltanto star con lei insieme,
e spero che lei mi ami altrettanto.
Lorenzo Paciotti
Classe 3E – Liceo Scientifico “Galileo” di Firenze

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it